Trainer emotivo-relazionale

1200x300_TRAINER EMOTIVO

1200x1200_INNER webinar

Il mondo moderno ha imposto che la ragione abbia il controllo delle emozioni, considerate per lungo tempo una manifestazione di debolezza da confinare all’infanzia e da imbrigliare nell’età adulta. Oggi sappiamo invece che le emozioni rappresentano il colore che l’essere umano dà al proprio vissuto e alle proprie esperienze; senza le emozioni ci ritroveremmo in una routine meccanicistica e senza un vero scopo. L’obiettivo di questo Corso è proprio quello di costruire un percorso trasversale che permetta alla nostra parte emotiva di riacquistare l’importanza e il posto di prim’ordine che merita nelle nostre vite, disciplinandola solo quando occorre.

Questo viaggio si articola in 3 moduli: il primo modulo, di carattere introduttivo e generale, ci porterà subito al centro della dicotomia tra “emozioni e ragione”:  dopo aver definito cosa si intende per emozione, ne vedremo gli aspetti biologici e psicologici per seguire i diversi filoni che hanno cercato di sezionarle e numerarle per classificare quelle “primarie” rispetto a quelle considerate “secondarie”. Nel tentativo di fare un po’ di ordine arriveremo a distinguere una emozione da una sensazione, da una valutazione e da una percezione.
Il secondo modulo percorrerà nascita e sviluppo delle emozioni dalla gravidanza fino al giovane adulto. Scopriremo come nascono le emozioni e come il neonato possegga già alcuni strumenti per cercare di regolare i propri stati emotivi; capiremo come, grazie alla presenza di un adulto responsivo, il bambino imparerà il significato della rabbia e della calma, della paura e del conforto, della frustrazione e della gioia di “sentirsi capace”. Vedremo inoltre quali strumenti mettere a disposizione del nostro piccolo per aiutarlo ad affrontare i momenti di difficoltà. Sostenuti dai genitori e dalle altre figure di riferimento, accompagneremo il bambino nel suo cammino alla ricerca della autonomia fuori dalla famiglia, nel suo ingresso nel mondo sociale della scuola e delle amicizie, fino al momento in cui metterà a frutto ciò che ha imparato, integrandolo con la sua voglia di ridefinire se stesso per scoprisi un adulto sicuro e in grado di vivere serenamente tanto le proprie emozioni positive quanto quelle negative.
Il terzo modulo (opzionale) affronterà infine la vita emotiva della età adulta con tutte le sue contraddizione e difficoltà. Vedremo quali strategie utilizziamo comunemente per regolare i nostri stati emotivi, accettando di attraversare i momenti di difficoltà, consapevoli dell’importanza delle emozioni nella vita di ogni giorno. Nel grande cerchio della Vita, osserveremo l’adulto mettere nuovamente in gioco se stesso nella grande, difficile esperienza della genitorialità.

Il trainer emotivo-relazionale è quindi una figura che ha acquisito la corretta consapevolezza dell’importanza delle emozioni e ha costruito una cassetta degli strumenti adatta sia per sostenere il bambino e l’adolescente nel proprio percorso di crescita, sia l’adulto, che vede in questa figura una persona in grado di consigliarlo sia nelle difficoltà quotidiane, sia quando è necessario rivolgersi ad una figura professionale più esperta.

Obiettivi del corso:

Modulo A: Introduzione

– Comprendere il significato delle emozioni nella vita quotidiana
– Distinguere una emozione da altre manifestazioni neurologiche e psicologiche
– Riconoscere le emozioni primarie, la loro manifestazione, il significato e i conseguenti comportamenti messi in atto.

NOTA MODULI TRAINER EMOTIVO

Modulo B: Infanzia e adolescenza

– Individuare quando nascono le emozioni e come si inscrivono nel concetto di bisogno del neonato
– Apprendere le basi della relazione mamma/bambino e come questa concorre alla creazione dell’attaccamento
– Osservare i meccanismi messi in atto dal bambino per la regolazione delle proprie emozioni
– Imparare a utilizzare la musica come mezzo per gestire le emozioni
– Comprendere l’importanza delle emozioni nella socialità e nella gestione dei conflitti
– Sostenere il bambino e nella manifestazione e verbalizzazione delle emozioni complesse.
– Guidare il bambino nel mettere in pratica comportamenti adattivi nella gestione emotiva

Modulo C: Età adulta

– Comprendere il significato delle emozioni nella vita quotidiana
– Distinguere una emozione da altre manifestazioni neurologiche e psicologiche
– Riconoscere le emozioni primarie, la loro manifestazione, il significato e i conseguenti comportamenti messi in atto.
– Comprendere i meccanismi utilizzati nella regolazione emotiva dell’adulto
– Imparare a utilizzare efficacemente le emozioni per prendere decisioni
– Comprendere il legame tra emozione e autostima
– Sostenere empaticamente l’adulto nei momenti di fragilità emotiva
– Apprendere alcune strategie per affrontare il disagio emotivo in età adulta
– Comprendere i cambiamenti del mondo emotivo durante la terza e quarta età
– Sostenere l’anziano nei momenti di fragilità emotiva

Programma del corso:

A. MODULO INTRODUTTIVO
1. Cosa sono le emozioni.
3. Emozioni e razionalità: il cervello razionale e il cervello emotivo
4. Le emozioni nella Storia: prospettiva eroica, scientifica, morale
5. Quante sono le emozioni? Uno sguardo ai differenti approcci.
6. Differenza tra emozione sensazione percezione, valutazione e azione
7. La componente biologica delle emozioni: un viaggio all’interno del nostro cervello
8. La componente psicologica delle emozioni: un viaggio tra cuore e cervello
9. Le emozioni cosiddette primarie: paura, dolore, piacere, rabbia

B. MODULO INFANZIA/ADOLESCENZA
1. Come nascono le emozioni in un bambino
2. Tra emozione e bisogno: le richieste del neonato, il loro significato.
3. Emozioni e relazione tra mamma e bambino. Risposte adattive e non adattive. L’Attaccamento
4. Nel mondo del bambino: nascita delle emozioni complesse. Comprendere le emozioni viste con gli occhi dell’infanzia
5. I primi tentativi di regolare le emozioni: distrazione, auto consolazione, cambiamento dell’obiettivo

6. Aiutiamo il piccolo a gestire le emozioni negative con la musica
7. Tra ansia da separazione e bisogno di autonomia: le emozioni nell’inserimento all’asilo
8. Emozioni e socialità nell’infanzia: il conflitto, e la condivisione.
9. Un mondo pericoloso e pieno di paure: mostri e fantasmi nell’infanzia
10. Stili genitoriali ed educazione emotiva
11. La nascita dell’empatia.
12. Il ruolo delle emozioni nel gioco di finzione e nel gioco sociale.
13. La prima relazione affettiva extra familiare: emozioni e amicizia. Parabola di un “amico del cuore”.
14. Il passaggio dall’infanzia alla pubertà e alla adolescenza: Lo tsunami emotivo:ridefinizione del Sè, I conflitti interiori, tra poche certezze e grandi dubbi
15. Il primo partner
16. La regolazione delle emozioni: strategie efficaci
17. Bambini internallzzanti ed esternalizzanti
18. Quando le emozioni non sono “regolate”: i comportamenti problema nell’infanzia e nella adolescenza
19. Quando il senso di incapacità è schiacciante: l’isolamento sociale
20. Il ritiro sociale negli adolescenti

C. MODULO ETA’ ADULTA
1. Le emozioni: bussola del comportamento in età adulta
2. Tra natura e cultura: come riconosciamo le emozioni e come le comunichiamo
3. Regolazione delle emozioni da adulto: intensificazione, attenuazione, inibizione, mascheramento
4. La valutazione cognitiva della paura: fobia, ansia e panico
5. Il ruolo delle emozioni nella capacità di prendere decisioni: l’importanza della intelligenza emotiva
6. Emozioni e autostima: un intreccio indissolubile
7. La dipendenza emotiva come manifestazione della propria insicurezza
8. Strategie per imparare a correggere i modelli disfunzionali infantili
9. Tra fragilità ed eccessiva sensibilità: come affrontare il disagio emotivo in età adulta
10. Una suggestione dal Giappone per vivere meglio le emozioni.

Durata del corso

Durata totale (A+B+C) 44 ore.
Durata totale (A+B) 32 ore.
Le lezioni generalmente hanno una durata di 4 ore.

Destinatari

Genitori e famiglie, educatori, operatori dell’infanzia e tutti coloro che sono interessati ad acquisire una maggiore consapevolezza emotiva.
Non sono richiesti requisiti particolari.

Sede del corso:

Webinar online e, contemporaneamente, in aula (presso Associazione Culturale Spazio CentocannoniDue, Alessandria)

Attestato:

Per chi frequenterà almeno il 70% delle lezioni, attestato finale di partecipazione corso ‘Trainer emotivo-relazionale”.

Quota di partecipazione:

Corso completo (Mod. A+B+C) in promo €515 — Prezzo regolare: €645
Corso Infanzia e Adolescenza (Mod. A+B) in promo €380 — Prezzo regolare: €480
Possibilità di aggiungere il Modulo C dopo l’inizio del Corso ad €160

Opportunità lavorative:

Comunità, centri di accoglienza per le famiglie, strutture educative, centri giovanili o in studi privati in collaborazione con altre figure professionali.

Date 2020/2021:

SESSIONE INFRASETTIMANALE
Inizio 12 marzo 2021
Lezioni successive:
Marzo: 19-26
Aprile: 2-9-16-23-30
(Mod. C) Maggio: 21-28
Giugno: 4

Termine promozione quota:
27 febbraio 2021

SESSIONE WEEKEND
Non disponibile per
l’anno scolastico in corso

In conformità alle Disposizioni per il contenimento della diffusione del Coronavirus, si comunica che il corso potrebbe essere erogato esclusivamente online in videoconferenza: in tal caso l’interazione docente-corsisti avverrebbe unicamente in aula virtuale su piattaforma Google Meet.

1200x300_banner iscrizione

Vuoi diventare professionista dell'infanzia?

Come Associazione riserviamo tutte le attività unicamente ai soci. Ci si può associare in qualunque momento, versando la quota di € 10 con validità annuale.

Compila il form qui di seguito per la richiesta di iscrizione

Compilando il modulo ti impegni a partecipare all’evento e a effettuare il pagamento tassativamente entro 7 giorni. Verrai contattato telefonicamente per i dettagli.

Indicare la città di residenza.
Scrivere a quale corso/workshop/evento si intende partecipare
La sessione unica è una opzione riservata solo ad alcuni corsi. Verificare le disponibilità prima di fare la scelta.
Menu